premio Scenario > scenario festival 2018
 

SCENARIO FESTIVAL 2018 - Prima edizione

SCENARIO FESTIVAL 2018
Prima edizione
CATTOLICA 21-24 GIUGNO 2018

SPETTACOLI PER RAGAZZI E FAMIGLIE
CORTI TEATRALI IN GARA PER IL PREMIO SCENARIO INFANZIA 2018
LABORATORIO TEATRALE PER ADOLESCENTI

TUTTI GLI SPETTACOLI SONO A INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI

 

sabato 23 giugno
 

 

ore 22.30 - Piazza Roosevelt

foto @Jacopo Niccoli

 

Davide Giordano
John Tammet fa sentire le persone molto così:-?

uno spettacolo di Davide Giordano
scritto e diretto da Davide Giordano e Federico Brugnone
con Davide Giordano e Riccardo Reina
collaborazione artistica Daniele Muratore
produzione Teatro delle Briciole
dai 9 anni e per un pubblico di famiglie

Si ringraziano per la collaborazione Dario Brugnò, Barbara Ronchi,KHORAteatro, Florian Metateatro, Solot di Benevento

SPETTACOLO VINCITORE PREMIO SCENARIO INFANZIA 2012

John Tammet fa sentire le persone molto così :-?

«Il tuo modo di fare fa sentire le persone molto così :- ?», cioè molto perplesse, dice un adulto a John Tammet, un ragazzo che fa calcoli complicatissimi a mente ma non riesce a stare con gli altri, e sogna quindi di diventare astronauta e di andare sullo spazio, dove si può stare da soli e guardare i pianeti e le galassie.

Autoritratto di un adolescente difficile, Jonn Tammet fa sentire le porsone molto così :-? è uno spettacolo costruito intrecciando i suoi sogni di fuga da una realtà indecifrabile, i dialoghi e i contatti amorevoli con l’amico immaginario, l’interazione diretta con gli spettatori, occasione di una presa di coscienza e, attraverso uno schietto confronto emotivo, di una scoperta più vera della dimensione complessa della diversità. Ma nello stesso tempo lo spettacolo travalica i confini dell’indagine su una patologia, per diventare strumento di esplorazione del tessuto profondo delle relazioni tra le persone e dell’ambiguità che le governa. Ed è la scelta di un punto di vista “diverso” sul mondo il tramite di questa capacità nuova di riflessione sulla condizione umana.

L’indecifrabilità del mondo, visto con gli occhi di John, è anzitutto indecifrabilità del linguaggio umano. Pensando in modo «non conforme», egli disvela la natura doppia delle parole, la loro capacità di essere usate in modo ingannevole.

Il suo modo di vedere le cose, la sua diversa prospettiva, ci fa dunque sentire molto così :-?, ma questa perplessità si trasforma nel motore di nuove riflessioni, nel prezioso strumento capace di svelare un’incrinatura, una piega nascosta nell’ordine normale degli eventi.


 

in caso di pioggia gli spettacoli previsti in piazza Roosevelt si svolgeranno nel Salone Snaporaz

INFORMAZIONI

Associazione Scenario
Organizzazione cell. 392.9433363
organizzazione@associazionescenario.it
www.associazionescenario.it
fb: Associazione Scenario

Un progetto di Associazione Scenario Direzione artistica Cristina Valenti
Con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, ATER Circuito Regionale Multidisciplinare, Comune di Cattolica. Ufficio Cinema-Teatro
Con il patrocinio del Dipartimento delle Arti - Alma Mater Studiorum Universià di Bologna
In collaborazione con Cronopios

 

 

UFFICIO STAMPA

Raffaella Ilari
cell. 333.4301603
raffaella.ilari@gmail.com

chi siamo | storia | premio scenario | premio scenario infanzia | premio ustica per il teatro | tournees | scenario news | contatti  
  credits